Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!

(Torino)ore 21:11:00 del 15/10/2018 - Classe: , Denunce, Economia

Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e ad esempio il mutuo della casa aumenta?? E’ una bufala pazzesca! Ecco perchè

Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e ad esempio il mutuo della casa aumenta?? E’ una bufala pazzesca! Ecco perchè

Le opposizioni politiche e i loro sostenitori, spalleggiate da mass media, tg e giornali, visto l’aumento dello spread dovuto (a loro dire) alla nuova manovra finanziaria del Governo,stanno diffondendo in pompa magna l’ipotesi che un rialzo troppo consistente dello spread farebbe lievitare i tassi di interesse sui mutui degli italiani, creando panico tra coloro che stanno attualmente pagando mutui a tasso variabile.

Vediamo inizialmente cosa è in realtà lo spread.

Cos’è lo spread?

Lo spread non è altro che una differenza di rendimento tra una obbligazione ed un’altra presa come riferimento. Nel nostro caso lo spread è la differenza di rendimento tra BTP (Buoni del Tesoro Poliennali, titoli di credito a medio-lungotermine emessi dal Tesoro) e BUND tedesco, ossia un confronto tra un titolo di stato ritenuto rischioso (BTP) ed un altro ritenuto affidabile (BUND).

In sintesi quando acquistiamo un BTP stiamo letteralmente prestando soldi allo stato italiano che ci promette di restituirceli con gli interessi.

Il prezzo pagato dagli investitori per acquistare i titoli di stato insieme agli interessi che essi guadagneranno determinano il rendimento di quel titolo, la differenza tra i rendimenti dei due titoli determina quello che viene chiamato spread. Se un titolo di stato ha un rendimento alto viene considerato rischioso, e per far sì che ci siano altri investitori disposti a comprare i titoli di uno stato, quest’ultimo è costretto ad alzarne ulteriormente i tassi di interesse per attirare maggiori investitori possibili, facendo lievitare ulteriormente il debito pubblico.

Di seguito un video che vi schiarirà sicuramente le idee.

[video]

Detto e visto ciò, qual’ è la connessione tra il differenziale BTp-Bund e i tassi di interesse a tasso variabile dei mutui? Nessuna!

I mutui a tasso variabile sono legati a tassi interbancari EURIBOR e NON allo spread tra i titoli del debito italiani e tedeschi, due cose totalmente sconnesse tra loro. Anzi negli ulti mi anni i tassi Euribor sono addirittura scesi mentre lo spread ha fatto registrare un rialzo.

Euribor Vs Spread

Nel 2008 i tassi Euribor a 1 mese erano nella media annuale a 4,25 e lo spread circa a 90 punti.
Invece nel novembre 2011 in piena crisi spread fino a sfiorare i 600 punti, la media mensile di novembre dei tassi Euribor era 1,23 addirittura in calo rispetto al 2008.
Oggi con il differenziale BTp-Bund a 300 i tassi Euribor sono perfino sotto lo zero a -0,37!!!

Dati che potete verificare voi stessi qui: https://www.euribor.it/tassi-storici-euribor/.

L’Euribor quindi non è legato al differenziale BTp-Bund, ma ai tassi che applica la BCE, quindi se quest’ultima taglia il costo del denaro, il costo dei prestiti dalle banche ai clienti scende e viceversa.

Non c’è correlazione tra differenziale BTp-Bund ed Euribor (interessi sui mutui). Per quanto riguarda lo spread, solo il 5% dei titoli di Stato italiani è in mano ai piccoli risparmiatori, mentre 250.000 case ogni anno vengono acquistate con il mutuo (che dipende dai tassi euribor).

L’affermazione che l’innalzamento del differenziale BTp-Bund provoca un aumento dei tassi sui mutui è una boiata pazzesca, purtroppo cavalcata anche da fonti considerate autorevoli.
Non è che si sta facendo leva sull’ ignoranza riguardo questo argomento per aizzare sempre più persone contro l’attuale governo, in vista delle elezioni europee del 2019?

Da: Jeda

 

Scritto da Gregorio

News in vetrina
Medioevo periodo buio? Solo gli IGNORANTI possono dirlo!
Medioevo periodo buio? Solo gli IGNORANTI possono dirlo!
(Torino)
-

Quando si pensa al Medioevo vengono in mente carestie e pestilenze, soprusi e guerre, cavalieri, servi della gleba sotto lo stretto giogo di monarchi e feudatari, torture, monaci mistici, papi, inquisizione, ignoranza, superstizione, mille e non più mille
Quando si pensa al Medioevo vengono in mente carestie e pestilenze, soprusi e...

Sblocca Cantieri approvato: come funziona
Sblocca Cantieri approvato: come funziona
(Torino)
-

Dopo quasi un mese dalla prima approvazione salvo intese, il decreto legge sblocca cantieri è stato nuovamente approvato dal Consiglio dei ministri, convocato per l'occasione a Reggio Calabria.
Dopo quasi un mese dalla prima approvazione salvo intese, il decreto legge...

Italia, nuovo RECORD: MAGLIA NERA IN SPESA PER ISTRUZIONE
Italia, nuovo RECORD: MAGLIA NERA IN SPESA PER ISTRUZIONE
(Torino)
-

Per l’OCSE l’Italia è maglia nera per spesa pubblica in istruzione e Neet, penultima come laureati.
Per l’OCSE l’Italia è maglia nera per spesa pubblica in istruzione e Neet,...

E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
(Torino)
-

L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro sistema immunitario e indebolisce l’efficacia del vaccino anti influenzale.
L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro...

Iva, dal caffe' alla birra: quanto aumentano i prezzi
Iva, dal caffe' alla birra: quanto aumentano i prezzi
(Torino)
-

Ecco una simulazione sui generi alimentari più comuni
Il caffé al bar passa da 90 a 93 centesimi, la pizza Margherita da 6,85 euro a...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati