Salotto post partita Sky? UN TEATRINO SQUALLIDO, CLIMA DI OBBEDIENZA QUANDO ARRIVA IL PADRONE DI TURNO!

(Genova)ore 14:36:00 del 13/01/2018 - Classe: , Calcio, Cronaca, Denunce

Salotto post partita Sky? UN TEATRINO SQUALLIDO, CLIMA DI OBBEDIENZA QUANDO ARRIVA IL PADRONE DI TURNO!
Sky Club, inteso come salotto post partita, è un teatrino di dubbio gusto, oggettivamente esposto al rischio della noia, specificamente fazioso.

Sky Club, inteso come salotto post partita, è un teatrino di dubbio gusto, oggettivamente esposto al rischio della noia, specificamente fazioso.

Lo conduce un cronista dai capelli improbabili (quando si tuffa, può fare fuori 3 o 4 gabbiani in un attimo, incatramandogli le ali) che, però, ha altre doti, parentele incluse: la qual cosa, in effetti, va abbastanza di moda in tv.

La scelta dei sodali

I suoi sodali sono scelti in modo da rappresentare, nelle intenzioni, un’esauriente schiera di tipi umani, di quelli che non trovereste nei migliori bar di Milano né nei peggiori di Caracas, dove – per altro – li accrasterebbero in una frazione di secondo. Ci sono, dunque, il saggio, o’ bbravo guaglione, il piccolo Lord. Mancano il lungo, il corto e il pacioccone, dopo di che ci sono tutti.
L’approccio, che vorrebbe essere da “eravamo quattro amici al bar”, è discutibile, insomma. Anche perché i quattro amici al bar inevitabilmente rappresentano, di fatto, altrettante casate calcistiche di alto lignaggio e molto ben riconoscibili. Se c’è un bar al quale assomigli lo studio post partita, forse è quello di Castel Capuano, affollato di penalisti in pausa pranzo, ognuno col suo bravo mariuolo (in corpo) da difendere.
[video]
Le battute con i personaggi da loro ritenuti “minori”

Ad accrescere il disagio, inoltre, c’è il fatto che le origini nobili o le parentele finiscono col rendere i quattro amici al bar, più o meno sempre, un tantinello arrogantucci. Roba che Corona, al confronto, diventa un giovanotto di acclarata modestia. E, allora, niente di più facile che i nostri si sollazzino con battutine e allusioni laddove s’imbattano in personaggi ritenuti da loro – per questioni di classifica, rango o persino di look – “minori”. Oppure che bellicapelli ironizzi con il presidente di una squadra, senza dire nulla di sensato, fino a concludere: “ci siamo capiti, no?”; e quello, ovviamente, gli risponde “no”, interpretando i pensieri di chiunque viva fuori dal bar dei quattro amici pontificanti.

E poi arriva il potente di turno

Ma il meglio si consuma quando ad allietare il chiacchiericcio dei simpatici opinionisti di terza serata arriva, finalmente, il potente di turno. Meglio se allenatore, magari toscano ma in giacca e cravatta. Allora si comincia a ridere, nel bar, con un fare cameratesco che neppure nel peggiore/migliore filone boccaccesco all’italiana degli anni Settanta si è visto mai. A quel punto, le porte del bar si chiudono definitivamente e, mentre i cinque amici (quattro più uno) attaccano “Osteria numero mille…”, agli italiani paganti, quelli che preferiscono i bar un po’ più dimessi senza il piccolo Lord, non resta che spiare dalle vetrine. E aspettare che passi.

QUI

Scritto da Gregorio

News in vetrina
Perche' i nostri risparmi sono in pericolo
Perche' i nostri risparmi sono in pericolo
(Genova)
-

Questa volta il Cigno nero, per quanto potrà apparire incredibile, lo stiamo fabbricando da soli con le nostre mani, anzi per la precisione con le nostre bocche. Apriamo gli occhi e facciamoci sentire. Aiuteremo il cambiamento. Quello vero
Ho scritto questa lettera agli italiani, donne e uomini, madri e padri, ma...

La faccia TOSTA di PRODI, artista della SVENDITA ITALIANA
La faccia TOSTA di PRODI, artista della SVENDITA ITALIANA
(Genova)
-

Questo è l’uomo che ha oggi la faccia tosta di lanciare un appello (sulle pagine del “Corriere della Sera” di venerdì 5 ottobre) per salvare l’Italia che, parole sue, «rischia di diventare una democrazia illiberale».
Romano Prodi è uno dei massimi artefici della mutazione genetica della sinistra...

Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
Gli effetti della CRISI GRECA? HIV, DISTURBI MENTALI E SUICIDI
(Genova)
-

La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena insediato George Papandreou del Pasok, figlio di Andreas che risulta capo dell’esecutivo tra gli anni  Ottanta e Novanta e protagonista della vita politica successiva alla caduta d
La crisi greca esplode nel 2009: all’epoca come primo ministro si è appena...

Prima il profitto o la salute delle persone?
Prima il profitto o la salute delle persone?
(Genova)
-

“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida ammissione offerta da Martin Shkreli, quando gli hanno chiesto conto dell’assurdo e abominevole rincaro di prezzo di un medicinale importante per malati di Aids, malaria e toxopl
“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
(Genova)
-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati