Prima causa di morte per le donne: cuore a rischio infarto

(Trento)ore 19:17:00 del 10/03/2019 - Classe: , Salute, Scienze

Prima causa di morte per le donne: cuore a rischio infarto
Uccide una donna ogni 10 minuti ed è la prima causa di morte: cuore a rischio infarto

L’infarto e le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte per le donne e fanno una vittima ogni 10 minuti, ma solo due donne su 10 lo sanno.

Gli esperti ci spiegano quali siano i fattori che incrementano il rischio di sviluppare queste condizioni, i principali sintomi e la prevenzione.

Solo 2 donne su 10 sanno che le malattie cardiovascolari e l’infarto rappresentano la prima causa di morte con una vittima ogni 10 minuti.

Gli esperti della Società italiana di cardiologia (Sic) ci spiegano come riconoscere i sintomi cruciali dell’infarto e quali sono i fattori che aumento il rischio di malattie al cuore.

Donne inconsapevoli. Per la campagna ‘Vivi il cuore 2019’, la Società italiana di cardiologia (Sic) ci fa sapere che il 78% delle donne non sa che le malattie cardiovascolari sono la loro prima causa di morte, il 61% infatti pensa invece erroneamente che sia il tumore.

La percezione generale è infatti che il rischio infarto sia maggiore negli uomini, ma non è così, la differenza è però che le donne presentano malattie cardiovascolari con un ritardo di almeno 10 anni e con meno eventi, ma più gravi.

Cuore a rischio infarto: sintomi, rischio e prevenzione

Campanelli d’allarme. Riconoscere un infarto è possibile, bisogna fare attenzione ad alcuni sintomi.

Il sintomo cruciale dell’infarto è il dolore toracico, ma ad esso vanno aggiunti anche difficoltà a respirare, malessere, senso di fatica, sudore freddo, nausea e debolezza.

Per la donne il quadro clinico non è così evidente come per gli uomini poiché il dolore toracico spesso è o assente o localizzato in altra sede, questo porta le pazienti a recarsi in ospedale più in ritardo rispetto agli uomini.

Fattori di rischio. La menopausa aumenta il rischio cardiovascolare, fino a questo momento così cruciale per la vita di una donna, il cuore è infatti ‘protetto’ in parte dagli estrogeni che aiutano a diminuire i livelli di colesterolo ‘cattivo’ (LDL) e aumentare quello buono (HDL).

Altri fattori di rischio, a parte il colesterolo, sono l’ipertensione, il fumo e l’alimentazione scorretta, a quali dobbiamo aggiungere sedentarietà e aspetti psicologici come stress e ansia.

Prevenzione. Gli esperti consiglio alle donne, così come agli uomini, di effettuare uno screening superati i 45 anni di età o, in generale, dopo la menopausa.

Da: QUI

Scritto da Luca

News in vetrina
Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Trento)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Trento)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
Dieta del The' per dimagrire e depurarsi in 1 settimana
(Trento)
-

Si dice che il tè abbia un impatto positivo sulla linea, soprattutto perché sembrerebbe favorire il consumo energetico e lo smaltimento dei grassi
DIETA DEL THE' PER DIMAGRIRE - Con la Dieta del Thè sapremo perdere peso e...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Trento)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Trento)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati