Posti da vedere La Valletta

(Torino)ore 17:42:00 del 05/12/2018 - Classe: , Luoghi da visitare

Posti da vedere La Valletta
Le rovine sono state ristrutturate e solo nel 2013 è stato inaugurato il teatro all’aperto che ospita concerti, cinema all’aperto e altri eventi importanti.

 

COSA VEDERE LA VALLETTA - La Valletta, fiera capitale della Repubblica di Malta, mi ricorda tante città diverse tra loro. Allegra e disordinata come una città dell’Italia meridionale, le sue strade strette dove gli edifici dirimpettai quasi si toccano mi riportano nei caruggi della mia Genova, la sua forma allungata e circondata dal mare assomiglia tantissimo a quella di Manhattan (così come il suo tracciato regolare di lunghe vie che arrivano al mare), mentre i suoi eleganti palazzi mi fanno sognare come se fossi a Parigi.
COSA VEDERE LA VALLETTA - Sì non esagero, a me La Valletta fa questo effetto. Ovviamente tutto con le dovute proporzioni e col sole sempre sullo sfondo: ricordiamoci che siamo a Malta, un piccolo arcipelago disperso nel Mar Mediterraneo più a sud di Tunisi dove il sole splende praticamente tutti i giorni dell’anno e dove le temperature non scendono mai sotto una certa soglia. La capitale di un piccolo paese molto particolare e ricco di storia nel quale ci si reca principalmente per una vacanza balneare. Ma sarebbe un peccato non visitare La Valletta e dirigersi subito al mare: dedicatele almeno un giorno, ma se potete anche qualcuno di più.

COSA VEDERE LA VALLETTA

LA FONTANA DI TRITONE

La fontana di Tritone è la fontana principale della città locata appena prima del Gate d’ingresso alla capitale. In occasione di Valletta capitale europea della cultura 2018 la piazza è stata completamente ridisegnata e ampliata diventando una delle piazze più grandi della Valletta.

IL NUOVO PARLAMENTO DI MALTA

Appena entrati alla Valletta, una delle prima attrazioni che s’incontra è il nuovo parlamento di Malta progettato da Renzo Piano che nel 2015 ha aperto le porte. Ci sono diversi pensieri riguardo questa struttura. Le opinioni si dividono con chi è a favore del modernismo e con chi avrebbe preferito una struttura più conservatrice e coerente con la storia di La Valletta. A noi piace!  Il progetto è parte integrante del Valletta City Gate, che ridefinisce totalmente l’ingresso al centro storico della Valletta. L’ingresso nel parlamento è gratis ma è necessario prenotare la visita.

PJAZZA RJAL

Nella pjazza Rjal era locato il Royal Opera House, il teatro del 18esimo secolo più importante e prestigioso della Valletta completamente in stile barocco, ma durante la seconda guerra mondiale fu distrutto da una bomba aerea. Le rovine sono state ristrutturate e solo nel 2013 è stato inaugurato il teatro all’aperto che ospita concerti, cinema all’aperto e altri eventi importanti.

AUBERGE DE CASTILLE e PIAZZA CASTILLEL’Auberge de Castille è uno dei 7 auberge di Valletta costruiti nel 16° secolo dall’ordine dei cavalieri di San Giovanni. Oggi questo fantastico edificio in stile barocco ospita gli uffici del Primo Ministro di Malta. Nella stessa piazza è possibile vedere la borsa Maltese

UPPER BARAKKA GARDENS, VALLETTA

I giardini Barakka sono un polmone verde nel cuore di Valletta ed è uno dei nostri luoghi preferiti di Valletta. I Barakka Gardens si affacciano alle 3 città di Malta e la vista è veramente suggestiva. Se li visiti verso le 12.00 puoi assistere alla vecchia tradizione inglese della batteria in azione e vedere cannoni sparare come nella foto.

CORDINA CAFFE Il Caffe Cordina è locato di fronte alla National Library di Malta e con i suoi 175 anni di storia è uno degli edifici più vecchi e ben tenuti del centro storico. Questo locale occupa un posto speciale nel cuore dei maltesi e ogni giorno è molto popolato sia da turisti che gente locale.

La terrazza esterna – vedi foto – fa parte del Cordina stesso dove ti consigliamo sostare e degustare un ottimo caffè e magari mangiare un Pastizzo, la tipica torta maltese. GRANDMASTER’S PALACE Il Grand Master’s Palace, locato nella piazza San George adiacente al Caffè Cordina, fu uno dei primi palazzi di Valletta costruito nel 1571. Per oltre tre secoli ha ospitato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni mentre oggi hanno sede la Camera dei Rappresentanti e l’ufficio del Presidente della Repubblica.

IL MERCATO DI MALTA: Is-Suq tal-Belt

Is-Suq tal-Belt (“Città del Mercato” o “Mercato di Valletta”), è il mercato al coperto storico di Malta. Nel 2018 è stato riaperto al pubblico a seguito di una ristrutturazione interna, ora offre un luogo dove trovare prodotti locali e chioschi con cibo fresco per tutti i gusti!

CONCATTEDRALE DI SAN GIOVANNI

La concattedrale di San Giovanni è un must da visitare alla Valletta. L’esterno della chiesa è stato ristrutturato di recente e l’interno è semplicemente spettacolare. La chiesa fu commissionata dal Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri Jean de la Cassiere e venne realizzata dall’architetto Gerolamo Cassar. Una volta all’interno si nota lo stile barocco, ispirato alle più belle chiese del vaticano. Una volta all’interno non perdere i 2 dipinti di Caravaggio.

 

Scritto da Samuele

News in vetrina
Turismo a Natale Reykjavík
Turismo a Natale Reykjavík
(Torino)
-

Questa sala da concerti proprio davanti al porto è un edificio nuovissimo le cui pareti sono costituite da pannelli di vetro concavi e convessi che di notte scintillano… davvero bello da vedere!
  COSA VEDERE REYKJAVIK - Che cosa vi viene in mente quando pensate...

Arras: cosa vedere di bello
Arras: cosa vedere di bello
(Torino)
-

Campanile gotico risale invece di 1463. Completato a metà del XVI secolo, si svolge a fianco del municipio di stile Arras gotico. Distrutta in un bombardamento nel mese di ottobre 1914, sono stati entrambi ricostruiti in modo identico.
Città al più importante densità di monumenti di Francia, Arras avviene nel...

Les 2 Alpes: guida passo passo
Les 2 Alpes: guida passo passo
(Torino)
-

Complice il clima mite, con temperature comprese tra i 20°C e i 25°C (mentre sul ghiacciaio oscillano tra -1°C e 10°C) e la vicinanza all’aeroporto di Grenoble, la località francese è frequentatissima anche nei mesi più caldi.
  LES 2 ALPES COSA VEDERE - Perchè proprio Les 2 Alpes quando in Italia abbiamo...

Posti da non perdere Gubbio
Posti da non perdere Gubbio
(Torino)
-

Ubaldo, antica casa torre dove abitava il Santo patrono di Gubbio che risale a un periodo compreso fra il Due e Trecento, come testimoniano alcune tracce di decorazioni murali originali contenute all'interno.
  COSA VEDERE GUBBIO - Ecco una mini-guida per partire alla scoperta di Gubbio,...

Posti da non perdere Tallinn
Posti da non perdere Tallinn
(Torino)
-

Ti consiglio di visitare la città vecchia sia da solo, lasciandoti guidare dai dettagli dei vicoli, e poi di visitarla di nuovo con una visita guidata per scoprirne tutti i segreti.tallinn cosa vedere
  COSA VEDERE TALLINN - Sono in molti a credere che Tallinn – una città di...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati