La vostra Donna non Gode....e non ha MAI GODUTO!

(Avellino)ore 20:02:00 del 10/09/2017 - Classe: , Curiosità, Sesso

La vostra Donna non Gode....e non ha MAI GODUTO!
Degli Esercizi di Kegel si parla spesso: attraverso contrazioni volontarie ed intermittenti del pavimento pelvico, permettono di curare o comunque ridurre incontinenza urinaria, vulvodinia e sopratutto l'anorgasmia

ALLA RICERCA DELL'ORGASMO PERDUTO - IL 73% DELLE DONNE HA DIFFICOLTÀ A GODERE. ADDIRITTURA IL 20% NON RAGGIUNGE MAI L’ORGASMO O COMUNQUE RARAMENTE: ECCO COME FARE PER RAGGIUNGERE PIÙ FACILMENTE IL PIACERE: AFFERRATE DUE PESI...

Per (ri)scoprire l'orgasmo femminile? Bisogna fare pesi.

Degli Esercizi di Kegel si parla spesso: attraverso contrazioni volontarie ed intermittenti del pavimento pelvico, permettono di curare o comunque ridurre incontinenza urinaria, vulvodinia e sopratutto l'anorgasmia. Sono numerosi gli studi scientifici che in particolare prescrivono questi esercizi per permettere di raggiungere, o comunque di migliorare, l'orgasmo femminile. 

Dati Doxa sostengono che addirittura il 73% delle donne ha difficoltà a raggiungere sempre l'orgasmo. Addirittura il 20% non lo raggiunge mai o comunque raramente. Dopo 6 mesi di continuativa ed attenta pratica degli esercizi di Kegel però, il 64% delle donne (su un panel di 500) afferma di aver riscontrato miglioramenti significativi, con orgasmi più facili e intensi. Addirittura anche il 33% dei loro partner afferma che il rapporto sessuale sia sembrato più piacevole. (Dati Lovelab)

Occorre però che gli Esercizi sia svolti nel modo giusto: identificare il muscolo pubococcigeo, saperlo contrarre nel modo opportuno e con il gusto ritmo, utilizzando specifiche palline che devono essere appositamente pensate a questo scopo, ossia caratterizzate da un peso crescente da 30 a 110 grammi. In sostanza come funziona con il sollevamento pesi, il muscolo pubococcigeo deve essere pian piano allenato a “sostenere” un peso sempre crescente. Solo in questo modo potrà davvero rinforzarsi e permettere di ottenere benefici effettivi e riscontrabili.

Per questo Lovelab, primo brand italiano di prodotti studiati per il divertimento e per il benessere della coppia, presenta “Stringimi forte!”, il primo kit per gli esercizi di Kegel, che comprende 5 pesi diversi e le istruzioni su come e per quanti giorni utilizzarle.

Sono realizzate in silicone medicale, a forma di ciliegia, con tanto di picciolo che permette di facilitare l'estrazione.

“Stringimi Forte!” è disponibile in farmacia, nei supermercati ad Euro 44,90 (la confezione comprende tutte e 5 le palline) oppure online.

Dago

Scritto da Gerardo

News in vetrina
IA: addestrato prototipo che prevede le azioni umane
IA: addestrato prototipo che prevede le azioni umane
(Avellino)
-

E' stato addestrato un un sistema di intelligenza artificiale che riesce a prevedere le azioni degli umani con diversi minuti di anticipo
Presso l’Università tedesca di Bonn è stato addestrato un un sistema di...


(Avellino)
-


C'era una volta l'uomo cacciatore: oggi i ruoli pare si siano invece invertiti e...

Migliori province italiane per rimorchiare secondo l'ISTAT
Migliori province italiane per rimorchiare secondo l'ISTAT
(Avellino)
-

Quali sono le migliori province italiane per rimorchiare?
Quali sono le migliori province italiane per rimorchiare? Anche se il termine...

Sesso: cosa rende davvero felici le donne?
Sesso: cosa rende davvero felici le donne?
(Avellino)
-

Rendere felice la propria partner non è così complicato, visto che a quanto pare esiste un tasto giusto da toccare per raggiungere immediatamente il risultato: qual è e come sfruttarlo per una relazione perfetta.
Le donne sono dolcemente complicate, secondo una nota canzone. Certamente gli...

La storia durera'? Fate sesso e lo scoprirete!
La storia durera'? Fate sesso e lo scoprirete!
(Avellino)
-

Ricercatori dell’Università della California hanno dimostrato che le relazioni a breve e a lungo termine all’inizio sono indistinguibili, e solo dopo il primo rapporto sessuale si definisce la direzione nell’uno o nell’altro verso.
Le relazioni a breve termine e quelle a lungo termine sono praticamente...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati