Cucina facile: Torta melarancia

(Napoli)ore 11:28:00 del 24/01/2019 - Classe: , Cucina

Cucina facile: Torta melarancia
Conservate la torta melarancia a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo. È possibile congelare la torta una volta cotta.

 

La torta di mele è un dolce genuino che da sempre amiamo e ci è di ispirazione per creare altre ghiotte varianti come la torta mele e cioccolato, per gli inguaribili golosi, quella con le more senza glutine e quella con lo yogurt e senza uova per chi preferisce una versione più leggera. A questo gustoso elenco aggiungiamo qui un’altra versione accattivante: la torta melarancia. Il nome stesso fa intuire i profumi agrumati che si sprigioneranno già durante la cottura e renderanno questo dolce piacevolmente aromatico. Le note spiccate dell’arancia conferiranno a questa soffice torta alle mele un gusto nuovo e gradevole che onora al meglio i frutti invernali. Arricchite le vostre merende e le colazioni con questa deliziosa torta melarancia!

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

Mele Stayman 4 Arance 1 Farina 00 380 g Uova ( circa 4 medie) a temperatura ambiente 220 g Zucchero + q.b. per la superficie 200 g Yogurt greco 90 g Burro fuso 100 g Lievito in polvere per dolci 16 g

PER GUARNIRE

Zucchero a velo q.b.

Come preparare la Torta melarancia

Per realizzare la torta melarancia per prima fondete il burro a fuoco dolcissimo e tenete da parte per far intiepidire. Lavate e asciugate bene le mele, poi dividetele a metà ed eliminate il torsolo (1). Tagliate 3 delle quattro mele a fettine sottili e irregolari senza sbucciarle (2); poi tagliate la quarta mela a fette più regolari, perchè serviranno per la decorazione (3).

Insaporite le fettine irregolari di mele con la scorza (4) e il succo di arancia (5), mescolate e tenete da parte (6).

In una ciotola versate le uova e montatele con la frusta elettrica versando i 200 g di zucchero poco alla volta (7). Aggiungete poi anche il burro fuso raffreddato (8) e lo yogurt greco (9), continuando sempre a mescolare.

Dovete ottenere un composto omogeneo e chiaro (10). Incorporate ora la farina setacciata con un colino (11) insieme al lievito (12). Mescolate delicatamente con una spatola.

Per finire, unite le mele aromatizzate all’arancia (14). Imburrate e infarinate uno stampo del diametro di 20 cm (15) e versate l’impasto.

Livellate la superficie con il dorso del cucchiaio (16) per ottenere una superficie omogenea (17). A questo punto recuperate le fettine di mele tenute da parte per la decorazione e adagiatele una accanto all’altra per ricoprire tutta la torta (18).

Spolverizzate la superficie con dello zucchero semolato (19) e cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per 70 minuti, fino a quando non sarà ben dorata (20). A cottura ultimata sfornate la torta melarancia e servitela guarnendola con dello zucchero a velo a piacere (21).

Conservazione

Conservate la torta melarancia a temperatura ambiente, meglio se sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo. È possibile congelare la torta una volta cotta.

Consiglio

Potete anche utilizzare altri tipi di mele, come ad esempio Pink Lady, annurca, Fuji.

Se gradite i sapori speziati, aromatizzate la vostra torta con cannella, chiodi di garofano tritati e servitela con una buona pallina di gelato alla crema!

Giallozafferano

 

Scritto da Carla

News in vetrina
Cucina: Uova alla monachina
Cucina: Uova alla monachina
(Napoli)
-

Provate anche voi le uova alla monachina e raccontateci se vi sono piaciute!
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Conchiglioni ripieni: guida passo passo
Conchiglioni ripieni: guida passo passo
(Napoli)
-

Preparare un sughetto leggero cuocendo metà passata di pomodoro con un filo d'olio, sale e basilico oppure per rendere il piatto ancora più saporito, potete preparare un ragù di carne.
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Cucina facile: Sardenaira
Cucina facile: Sardenaira
(Napoli)
-

A questo punto il lievito avrà prodotto un po’ di schiuma, versiamo quindi il liquido nel buco al centro della farina e iniziamo a mescolare.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Cucina: Simnel cake
Cucina: Simnel cake
(Napoli)
-

Con la restante pasta di mandorle ricavate ancora un disco un po' più largo del diametro della torta e modellate 11 ovetti.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Cucina: Colomba di Pasqua
Cucina: Colomba di Pasqua
(Napoli)
-

Al posto di uvetta e arance candite potete utilizzare 150 gr di gocce di cioccolato, oppure utilizzare altri tipi di canditi, come cedro o limone, sempre nelle stesse quantità!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati