Cucina: Costine al forno

(Torino)ore 07:42:00 del 18/01/2019 - Classe: , Cucina

Cucina: Costine al forno
Voi potrete scegliere i vostri aromi preferiti per dare ancor più gusto a queste saporitissime costine.

Un secondo piatto succulento, di quelli che ci si dimentica del bon ton a tavola e si gustano con le mani, fino all'ultimo pezzetto di carne! Le costine al forno vi conquisteranno con la loro morbidezza e il loro sapore, grazie alla lenta cottura in forno, insieme alle patate. Dopo averle preparate con la salsa bbq, alla griglia e con piselli e patate in padella, abbiamo scelto di cucinarle in maniera semplice aromatizzando le costolette con rosmarino e paprika. Voi potrete scegliere i vostri aromi preferiti per dare ancor più gusto a queste saporitissime costine. Perfette per un pranzo della domenica in inverno, semplici da preparare e deliziose, le costine al forno sono un classico sempre vincente!
Ingredienti
Costine di maiale 1 kg Patate novelle 1 kg Rosmarino 1 rametto Aglio 2 spicchi Paprika 1 cucchiaino Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva 20 g
Come preparare le Costine al forno

Per preparare le costine al forno iniziate dalle patate: lavatele bene. Tagliatele a spicchi (1), mondate l’aglio lasciando gli spicchi interi e tagliateli in 2 parti (se preferite potete privarli dell'anima). In una ciotola capiente versate le patate, le costine (2), l’aglio (3), il rosmarino (4) e la paprika (5). Insaporite anche con sale e pepe (6) e condite con l’olio (7). Mescolate bene con le mani (8). Trasferite il tutto in una teglia capiente (9), coprite con carta alluminio (10) e infornate in forno statico già caldo per circa 3 ore a 160°. Trascorse le 3 ore togliete la carta alluminio (11) e alzate la temperatura del forno a 220°. Lasciatele cuocere ancora per 45 minuti. Servite le costine al forno ben calde (12)!
Conservazione
Le costine si possono conservare in frigo per 1-2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.
Conservazione
Potete prepararle il giorno prima cuocendole per 3 ore come indicato e finire la cottura senza carta alluminio per i 45 minuti indicati prima di servire. Potete usare altre spezie o erbe aromatiche a vostro piacere come salvia e timo.

Giallozafferano

Scritto da Carla

News in vetrina
Conchiglioni ripieni: guida passo passo
Conchiglioni ripieni: guida passo passo
(Torino)
-

Preparare un sughetto leggero cuocendo metà passata di pomodoro con un filo d'olio, sale e basilico oppure per rendere il piatto ancora più saporito, potete preparare un ragù di carne.
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Cucina facile: Sardenaira
Cucina facile: Sardenaira
(Torino)
-

A questo punto il lievito avrà prodotto un po’ di schiuma, versiamo quindi il liquido nel buco al centro della farina e iniziamo a mescolare.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Cucina: Simnel cake
Cucina: Simnel cake
(Torino)
-

Con la restante pasta di mandorle ricavate ancora un disco un po' più largo del diametro della torta e modellate 11 ovetti.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Cucina: Colomba di Pasqua
Cucina: Colomba di Pasqua
(Torino)
-

Al posto di uvetta e arance candite potete utilizzare 150 gr di gocce di cioccolato, oppure utilizzare altri tipi di canditi, come cedro o limone, sempre nelle stesse quantità!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...

Cucina: Vitello tonnato
Cucina: Vitello tonnato
(Torino)
-

Perciò grazie ai nostri consigli otterrete delle fettine tenere e succulente da nappare con la buonissima salsa di uova e tonno.
  VITELLO TONNATO RICETTA - Molti non sanno che il vitello tonnato, o vitel...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati