Cucina: Ciambella al cioccolato

(Bari)ore 09:42:00 del 19/01/2019 - Classe: , Cucina

Cucina: Ciambella al cioccolato
Se la ciambella si merita da sempre un posto d’onore nella classifica dei dolci più amati, la ciambella al cioccolato non è certo da meno!

E’ soffice, profumata e dal sapore inconfondibile… quel sapore che ci riporta all’infanzia e all’intramontabile bontà delle merende fatte in casa. Se la ciambella si merita da sempre un posto d’onore nella classifica dei dolci più amati, la ciambella al cioccolato non è certo da meno! Una ricetta genuina che abbiamo già provato in altre golose varianti come quella con cuore al cocco oppure farcita con crema di nocciole… ma le cose più buone, si sa, spesso sono le più semplici e per questo siamo sicuri che anche la ciambella al cioccolato riuscirà a conquistare il cuore di tutta la vostra famiglia!
Ingredienti per uno stampo da 25,5 cm di diametro
Farina 00 300 g Cioccolato fondente 200 g Zucchero 200 g Olio di semi 185 g Uova (circa 4 a temperatura ambiente) 260 g Latte intero a temperatura ambiente 80 g Lievito chimico in polvere 8 g Baccello di vaniglia 1 Sale fino 1 pizzico
Come preparare la Ciambella al cioccolato

Per preparare la ciambella al cioccolato, per prima cosa tritate il cioccolato fondente al coltello (1), fatelo sciogliere a bagnomaria oppure nel microonde e lasciatelo raffreddare completamente (2). Versate le uova e i semi della bacca di vaniglia in una planetaria munita di fruste (oppure utilizzate le fruste elettriche e una ciotola) (3), mettetele in azione  e unite lo zucchero (4). Quando il composto sarà diventato spumoso versate l’olio a filo (5) e il cioccolato fuso ormai freddo, sempre mantenendo in funzione la planetaria (6). 

A questo punto setacciate le polveri e aggiungete la farina (7) e il lievito, un cucchiaio per volta (8). Quando le polveri saranno ben incorporate al composto, unite anche un pizzico di sale (9) e il latte a filo (10) e continuate a montare per ottenere un composto liscio e omogeneo (11). Imburrate uno stampo da ciambella da 25,5 cm di diametro e versate all’interno il composto ottenuto (12). 

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 55-60 minuti, posizionando lo stampo sul ripiano in basso e facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare. Una volta cotta (13), lasciate intiepidire la ciambella all’interno dello stampo, poi sformatela e lasciatela raffreddare completamente su una gratella (14). La vostra ciambella al cioccolato è pronta per essere gustata (15)! 

Conservazione
La ciambella al cioccolato si può conservare a temperatura ambiente per 2-3 giorni, meglio se coperta con una campana di vetro. Potete congelarla dopo la cottura, anche tagliata a fette.

Consiglio
Potete rendere la vostra ciambella ancora più golosa aggiungendo delle gocce di cioccolato all’impasto!

Giallozafferano

Scritto da Carla

News in vetrina
Cucina facile: Pizza di carne
Cucina facile: Pizza di carne
(Bari)
-

Se proprio volete fare una variazione molto saporita, andate di diavola! Il salame piccante, o spianata calabra, renderanno speciale la vostra “pizza”!
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Cucina facile: Crostata con ricotta e marmellata
Cucina facile: Crostata con ricotta e marmellata
(Bari)
-

È possibile sostituire la confettura di lamponi con un altro gusto come fichi o fragole.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Cucina: Uova alla monachina
Cucina: Uova alla monachina
(Bari)
-

Provate anche voi le uova alla monachina e raccontateci se vi sono piaciute!
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Conchiglioni ripieni: guida passo passo
Conchiglioni ripieni: guida passo passo
(Bari)
-

Preparare un sughetto leggero cuocendo metà passata di pomodoro con un filo d'olio, sale e basilico oppure per rendere il piatto ancora più saporito, potete preparare un ragù di carne.
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Cucina facile: Sardenaira
Cucina facile: Sardenaira
(Bari)
-

A questo punto il lievito avrà prodotto un po’ di schiuma, versiamo quindi il liquido nel buco al centro della farina e iniziamo a mescolare.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati