Biella, guida turistica

(Biella)ore 11:30:00 del 08/04/2017 - Classe: , Luoghi da visitare

Biella, guida turistica
Sebastiano, un esempio di architettura rinascimentale (XV sec.), modificata però pesantemente nell’800.

COSA VEDERE BIELLA - Biella è una città prospera e veramente accogliente, con una funicolare che collega la parte alta e la parte bassa della città.
In auto:
COSA VEDERE BIELLA - La strada statale n°143 collega Biella a Santhià. La n°230 si dirige verso Vercelli mentre la tortuosa n°338 porta ad Ivrea.
In treno:
COSA VEDERE BIELLA - Il Piemonte è percorso da una fitta rete di linee ferroviarie che mettono in comunicazione tutte le principali località. In particolare la ferrovia collega direttamente Biella con Vercelli e Torino.
In aereo:
L’aeroporto più vicino alla città è il Città di Torino a Caselle (Tel. 011 5676361), che effettua collegamenti con le principali città italiane (isole comprese) ed europee. 

Il cuore della città è il quartiere Piazzo, antico borgo medievale che corrisponde alla parte alta della città, raggiungibile con una funicolare. Centro del Piazzo è la piazza Cisterna, una volta sede del Comune e del mercato, con il Palazzo dei Dal Pozzo, i portici medievali e casa dei Teccio, una delle case più suggestive della città. Qui sorge anche la chiesa romanica di S. Giacomo. Vicino alla chiesa si trova il Palazzo Gromo di Ternengo, originario del XVI secolo e restaurato nell’800.

In Piazza Duomo sorge il Duomo di Biella, costruzione degli inizi del XV secolo, che conserva all’interno pregevoli resti di pitture del XV-XVI secolo. Vicino al Duomo si erge il Battistero, una delle costruzioni più significative del romanico piemontese. Costruito tra VII e XI secolo, è qa pianta centrale con quattro absidi semicircolari scandite da lesene. Sopra la porta troviamo un tipico uso di rimpiego di materiale antico, un bassorilievo romano raffigurante Ercole con un amorino.

Altra chiesa interessante è la Basilica di S. Sebastiano, un esempio di architettura rinascimentale (XV sec.), modificata però pesantemente nell’800. La chiesa conserva opere di Rodolfo Morgari, Bernardino Lanino e Defendente Ferrari. Il Museo del territorio è ospitato nel bel chiostro dell’ex monastero di S. Sebastiano, collegato alla basilica di S. Sebastiano. Il museo ha 5 sezioni: del territorio, egizia, storico-artistica, del lavoro e archeologica.

Biella conserva interessanti esempi di architettura industriale, come l’ex lanificio Trombetta o l’ex lanificio Sella, entrambi dell’800 e situati sui lati del torrente Cervo. Il primo edificio è oggi sede dell’importante Cittadellarte Fondazione Pistoletto, promotrice di eventi culturali e mostre sull’arte contemporanea.

Una visita merita infine il Parco della collina di S. Gerolamo, dove si trova Villa Sella, ex monastero dei Gerolamini, e l’adiacente chiesa di S. Gerolamo (XVI sec.), che custodisce uno dei cori più belli del Piemonte, dell’artista Evangelista da Cremona.

Una delle migliori birre italiane, la Menabrea, viene prodotta proprio a Biella sin dalla metà dell’800.

Vicino a Biella si trova la Riserva naturale del Parco della Burcina-Felice Piacenza con la particolare collezione di rododendri, che in primavera offrono uno spettacolo unico.

Scritto da Gerardo

News in vetrina
Cosa visitare Cordoba
Cosa visitare Cordoba
(Biella)
-

Il festival del folklore di Cosquin in gennaio celebra il «cuarteto», un genere musicale tipico del paese.
  Cordoba è una graziosa città dell'Argentina centrale caratterizzata da...

Buenos Aires: guida passo passo
Buenos Aires: guida passo passo
(Biella)
-

La piazza è circondata da numerosi edifici come la Cattedrale, sorretta da dodici colonne, il May Piramid, una statua che si trova al centro della piazza e che rappresenta la libertà, e la Casa Rosada, sede centrale del potere politico esecutivo argentino
  Buenos Aires è la capitale dell’Argentina ed è una metropoli da oltre due...

Turismo Belo Horizonte
Turismo Belo Horizonte
(Biella)
-

L’artigianato, in mostra nelle numerose botteghe, dà il miglior sfoggio di sé alla Feira de Arte Artesanato, tra i mercati di settore più apprezzati del Brasile, che ogni domenica accoglie circa 3.000 artigiani e fiumi di persone, turisti e non.
  Grandi viali, edifici moderni ubicati in quartieri simmetrici e un grande...

Turismo Fortaleza
Turismo Fortaleza
(Biella)
-

Oltre alle spiagge da sogno, alle dune di sabbia ed alla natura incontaminata, Fortaleza è una città ricca di storia e di cultura, con moltissimi luoghi da visitare tra musei, centri culturali e chiese.
  COSA VEDERE FORTALEZA - Con i suoi 25 km di spiagge urbane, Fortaleza sprizza...

Posti da visitare Salvador
Posti da visitare Salvador
(Biella)
-

Ultimo ma non meno bello è il suggestivo Parque Metropolitano de Abaete, dove nei weekend vengono organizzati spettacoli con musica dal vivo ed eventi culturali.
  Fondata dai portoghesi come São Salvador da Bahia de Todos os Santos e oggi...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati