Autunno 2019, come cucinare le castagne

(Torino)ore 11:30:00 del 15/10/2019 - Classe: , Cucina

Autunno 2019, come cucinare le castagne
COME CUCINARE LE CASTAGNE - Le castagne sono un prelibato frutto autunnale che può essere cotto e gustato in molti modi. Il procedimento per cucinare le castagne al forno è molto semplice, vale la pena provare almeno una volta.

COME CUCINARE LE CASTAGNE - Le castagne sono un prelibato frutto autunnale che può essere cotto e gustato in molti modi. Il procedimento per cucinare le castagne al forno è molto semplice, vale la pena provare almeno una volta.

  • Lasciate i frutti in ammollo in abbondante acqua per qualche ora, in questo modo diventeranno più morbidi; trascorse almeno 2 ore scolateli e asciugateli bene.

  • Incidete le castagne con un coltello affilato: questo passaggio è fondamentale per evitare che, a causa del calore, le castagne esplodano durante la cottura. Praticate quindi un taglio orizzontale e posizionate le castagne su una teglia, ricoperta di carta da forno.

  • Cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 45 minuti; a metà cottura scuotete un po’ la teglia, per fare in modo che possano cuocere in modo omogeneo. Lasciatele raffreddare un po’ e sbucciatele.Consumatele quando sono ancora un po’ calde: è una vera delizia!

Un piccolo trucchetto per rimuovere con più facilità la buccia delle castagne cotte in forno: appena sfornate le castagne, riponetele in un cestino ricoperte con un panno asciutto, e lasciatele riposare per dieci minuti o un quarto d’ora, poi potrete sbucciare le castagne.

Come cucinare le castagne

Innanzitutto, le castagne vanno controllate, per verificare che non vi siano macchie strane o buchini sospetti. Quindi dovete pulirle con un panno e poi in acqua.

Quindi potete decidere di eliminare la buccia esterna, più dura, cuocendo le castagne solo con la pellicina interna. Io vi consiglio invece di cuocerle con entrambe le bucce, perderete molto meno tempo! Per farlo, dovete castrare le castagne, un’operazione semplicissima e abbastanza rapida. Ovvero, è necessario incidere il guscio con un taglietto di 2-3 cm, singolo (in orizzontale sulla “pancia” della castagna), o a croce. Questo non solo per consentire una cottura più rapida, ma anche per evitare che scoppino in cottura. In commercio esistono dei coltellini appositi, dalla lama ricurva, o addirittura delle pinze per effettuare il taglio in maniera semplice e corretta, ma se non li avete vi basta un coltello dalla lama piccola ma affilata.

A questo punto ci sono scuole di pensiero diverse. Per ammorbidirle, c’è chi preferisce tenere le castagna ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore, chi le tiene in ammollo in acqua sale e vino bianco per 2-3 ore e c’è chi le tiene avvolte per qualche ora in un panno umido… o chi passa direttamente alla cottura. A casa mia siamo soliti tenerle in ammollo in acqua fredda e sale per circa 30-60 minuti (una manciata di sale per bacinella).

Una volta terminata quest’operazione potrete procedere scegliendo innanzitutto se volete fare le castagne arrosto o piuttosto le castagne lesse, e quindi quello che preferite tra i vari metodi di cottura possibili.

COME CUCINARE LE CASTAGNE - Caldarroste

Le castagne arrosto, anche detto caldarroste sono le classiche castagne di cui potete sentire il profumo irresistibile agli angoli delle strade sin dall’autunno inoltrato. Calde e fragranti, sono perfette da sgranocchiare in inverno per scaldarsi le mani. C’è chi le mangia con del burro sciolto, meglio se burro alle erbe, ma io di solito le preferisco in purezza.

Vediamo dunque come prepararle in casa.

Una nota: i tempi di cottura possono variare a seconda della dimensione delle castagne. Quando la buccia apparirà ben bruciacchiata, le vostre castagne saranno pronte!

COME CUCINARE LE CASTAGNE - Castagne in Padella

La cottura classica prevede l’utilizzo di una speciale padella forata sul fondo, che consente alla fiamma di arrivare a lambire le castagne senza però bruciarle troppo, ma arrostendole alla perfezione.

Il top sarebbe cuocere le castagne sulla brace, ad esempio nel camino o nel forno a legna, per circa 20 minuti. In alternativa, cuocetele sul fornello a fuoco per circa 30 minuti.
Per non rischiare di cuocere troppo velocemente l’esterno a scapito di un interno crudo, si consiglia di avvolgere le castagne in carta di giornale bagnata (va bene anche un sacchetto di carta del pane), o di posizionare uno spargifiamma sotto alla padella. In alternativa, tenete la padella leggermente sollevata e mescolate spesso.

Castagne al sale grosso

Una variante della cottura in padella prevede di cospargere il fondo di una padella dai bordi alti con 1 kg di sale grosso. Adagiate le castagne sul sale, chiudete con un coperchio e procedete con la cottura, rigirando spesso.

COME CUCINARE LE CASTAGNE - Castagne al Forno

Se non avete la padella, potete preparare le vostre caldarroste su una teglia, in forno preriscaldato a 220°, cuocendole per circa 20-30 minuti. Ricordatevi di scuotere la teglia, ogni tanto, per una cottura più uniforme.
Un metodo alternativo, per avere castagne più morbide e più facili da sbucciare, consiste nello sbollentare le castagne prima di infornarle: mettete le castagne in una pentola, copritele di acqua e portate a bollore, quindi scolate, trasferite le castagne in una teglia e cuocete per circa 15 minuti (o fin quando il guscio non inizierà a dilatarsi) in forno preriscaldato a 200°C.

Un piccolo trucco: che abbiate cotto le vostre caldarroste in padella, al forno o sulla brace, se le avvolgerete ancora bollenti in un panno umido per 10-15 minuti si sbucceranno più facilmente!

Anche salare le castagne a fine cottura, oltre ad insaporirle ulteriormente, consente di sbucciarle con maggiore facilità.

COME CUCINARE LE CASTAGNE - Ballotte

Più morbide, dolci e digeribili delle castagne arrostite sono le castagne lesse. Una volta sbucciate, possono essere usate, intere o sbriciolate, come ripieno per le vostre carni. Oppure, potete farle insaporire immerse nel vino novello, eventualmente per poi caramellarle con zucchero o miele. O ancora, frullarle per ottenere una purea, da mangiare così o da usare come base per piatti dolci, come il mont blanc, o anche salati. Un esempio? Arricchitela con il fondo di cottura dell’arrosto e servitela come accompagnamento alla carne.

Io di solito preferisco semplicemente bollire le castagne in acqua, ma c’è chi insaporisce l’acqua con sale o zucchero, eventualmente aggiungendo anche aromi, come alloro, cannella, chiodi di garofano.

Pentola

Il modo più intuitivo, noto e diffuso per bollire le castagne è di metterle in una pentola, completamente coperte di acqua e cuocere per 25-35 minuti. Potete verificare la cottura come si fa con le patate, infilzandole con una forchetta.

Pentola a pressione

La cottura in pentola a pressione non si discosta tanto da quella nella pentola tradizionale: basta mettere le castagne nella pentola, aggiungere 1-2 bicchieri di acqua e cuocere per 15-20 minuti.

Scritto da Sasha

News in vetrina

(Torino)
-


SMACAFAM RICETTA - La “focaccia” di Carnevale? Esiste, eccome se esiste: si...

Come organizzare gli spaci in cucina
Come organizzare gli spaci in cucina
(Torino)
-

Per ottimizzare al meglio i mq a disposizione a volte basta seguire pochi ma imprescindibili consigli
COME ORGANIZZARE GLI SPAZI IN CUCINA AL MEGLIO - La cucina, oramai, è l’ambiente...

Bevande migliori per pancia piatta
Bevande migliori per pancia piatta
(Torino)
-

BEVANDE MIGLIORI PER AVERE LA PANCIA PIATTA - Tutti desideriamo non sprecare soldi per acquistare nuove gonne e pantaloni quando abbiamo i cassetti pieni di indumenti che … a volte non si chiudono!
BEVANDE MIGLIORI PER AVERE LA PANCIA PIATTA - Tutti desideriamo non sprecare...

Dolcetti di Halloween: ricette e idee carine
Dolcetti di Halloween: ricette e idee carine
(Torino)
-

RICETTE DOLCETTI DI HALLOWEEN - I preparativi per Halloween sono entrati nel vivo, girando per le vie delle nostre città spicca prepotente nelle vetrine dei negozi il colore arancio della zucca.
RICETTE DOLCETTI DI HALLOWEEN - I preparativi per Halloween sono entrati nel...

Uber Eats: dopo le consegne arrivano le lezioni di cucina
Uber Eats: dopo le consegne arrivano le lezioni di cucina
(Torino)
-

Alla stregua di Airbnb Experiences, anche questa nuova funzione di Uber Eats propone esperienze stimolanti e comodamente prenotabili con pochi tap sullo smartphone. 
UBER EATS ARRIVANO LE LEZIONI DI CUCINA - La novità – chiamata Uber Moments  per...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati