5 mln di italiani RIMASTI A CASA SENZA SOLDI per le vacanze

(Bologna)ore 21:36:00 del 27/08/2018 - Classe: , Denunce, Lavoro

5 mln di italiani RIMASTI A CASA SENZA SOLDI per le vacanze
Nonostante i segnali di ripresa, la crisi continua a incidere con forza sulla vita degli italiani

Nonostante i segnali di ripresa, la crisi continua a incidere con forza sulla vita degli italiani. Su 8,3 milioni di persone che non partiranno per le ferie estive, il 64% di loro, pari a 5,3 milioni, non lo farà perché non può permetterselo. Il restante si divide in parti quasi uguali tra chi le farà più in là nel tempo e chi non ha interesse a farle. E' quanto emerge da un'indagine commissionata da Facile.it all'istituto di ricerca mUp Research e condotta con l’ausilio di Norstat.

Sul totale di chi rimarrà a casa, a non partire questa estate saranno soprattutto i single (1 su 3), gli over 55 (più di 1 su 4) e i residenti nel Centro Sud (più di uno su cinque). Analizzando la sola parte di chi ha risposto di non potersi permettere le vacanze per motivi economici, emerge però un altro quadro: sono principalmente le famiglie con 3 o 4 componenti, ma anche i giovani con età compresa fra i 25 ed i 34 anni (fra chi, in questa fascia d’età non parte, quasi 7 su 10 lo fa per ragioni economiche).

Quanti ai circa 35,5 milioni di connazionali che partiranno per le ferie, l'Italia si conferma la meta privilegiata per i vacanzieri 2018, tanto che più di 7 persone su 10 (73%) hanno dichiarato di scegliere come destinazione una delle località di villeggiatura italiane, mentre il 18% trascorrerà le ferie all’estero e il 9% ha dichiarato che alternerà un viaggio in Italia con uno oltre confine.

In media, spiega lo studio, gli italiani che partiranno trascorreranno in vacanza 10,6 giorni e se è vero che il budget pro capite mediamente stanziato per le ferie è risultato pari a 1.580 euro, il 52% dei vacanzieri non arriverà a spendere più di 1.000 euro. Questo valore, però, cambia sensibilmente a seconda dell’età del viaggiatore; se gli under 25 sono quelli che spenderanno di meno, in media 785 euro, saranno gli adulti tra i 35 e 54 anni e gli over 55 a destinare maggiori risorse economiche alla vacanza, con una spesa media pro capite pari a, rispettivamente, 1.700 euro e 1.913 euro.

Budget diversi e, evidentemente, legati anche alla durata delle vacanze, che si preannunciano mediamente corte per i giovani con meno di 35 anni, dei quali circa il 50% farà viaggi inferiori ai 7 giorni, mentre i più adulti si concederanno soggiorni di durata maggiore, superiori alla settimana per il 62% di coloro che hanno tra i 35 e 54 anni e per il 69% degli over 55. Per tutelarsi dai rischi connessi alle vacanze, chi parte, soprattutto per viaggi lunghi e fuori dall’Italia, sempre più frequentemente si assicura da eventuali imprevisti sottoscrivendo una polizza viaggio; secondo l’analisi di Facile.it nei primi 5 mesi del 2018 le richieste di polizze vacanza raccolte tramite il sito sono aumentate del 30,4% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

News in vetrina

(Bologna)
-


Sono più che raddoppiate in otto mesi le persone che...

Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Bologna)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...

32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
(Bologna)
-

Si chiama Sogin e pochi la conoscono: è la società creata ad hoc per gestire la denuclearizzazione in Italia, dopo il referendum del 1987 e lo spegnimento delle centrali
Se pensavate di aver chiuso con il nucleare più di 30 anni fa, vi siete...

Smartphone: le notifiche? Danno DIPENDENZA come l'oppio
Smartphone: le notifiche? Danno DIPENDENZA come l'oppio
(Bologna)
-

Gli smartphone? Una droga. «Le notifiche danno dipendenza come l'oppio»
Ci permettono di rimanere sempre connessi e informati ma siamo sempre più...


(Bologna)
-


  Di Notre-Dame è salva la struttura muraria, insieme a un terzo del tetto. Il...




Network Informazione
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notizie blog | Informazioni | Sitemap articoli

2013 Notizie Blog - Tutti i diritti riservati